Skip navigation

Dopo un’ora di interrogatorio è stato fermato M.R., 32 anni, che la notte scorsa ha ucciso Aldo Murgia, dopo una lite scoppiata per un parcheggio conteso.

L’omicida, assistito dall’avvocato Lamberto Picconi, si è costituito questa mattina in procura davanti al pm Pierluigi Cipolla, che ha emesso un decreto di fermo per omicidio volontario aggravato dai futili motivi.

I carabinieri erano già sulle sue tracce e nella nottata avevano individuato la sua abitazione intorno alla ex Fiera di Roma.

I carabinieri lo hanno scortato nel carcere di Regina Coeli dove nei prossimi giorni sarà sottoposto ad interrogatorio da parte del gip per la convalida del fermo.L’omicida avrebbe ammesso le sue responsabilità spiegando al pm di non aver avuto alcuna intenzione di uccidere Murgia ma di essersi trovato a mal partito durante la colluttazione in cui stava avendo la peggio.

Fonte:
http://www.rainews24.rai.it/notizia.asp?newsid=114981

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: